Passa ai contenuti principali

Consigli di lettura leggeri per valigie pesanti

Finalmente ci siamo: fatta la valigia, svuotato il frigo, crema solare comprata e libri scelti!

Quest'anno non sono stata molto presente, il 2017 è stato un anno pieno di cose e di scelte difficili, ma finalmente è arrivato il momento di tirare il fiato. Anche per me. 

Prima di lasciarvi ai vostri meritatissimi giorni di svacco e svago, vi lascio qualche consiglio per gli acquisti libreschi last minute (se vi è rimasto un po' di tempo tra le nuove puntate di Game of Thrones e l'acquisto della crema solare dell'ultimo minuto). 

Il primo libro che vi consiglio è un albo illustrato: Il giardino delle meraviglie di Lucia Scuderi, edito Donzelli. Donzelli è una casa editrice che sto scoprendo piano piano. Hanno una sezione molto bella dedicata alle biografie, ma il catalogo è assolutamente vario e comprende un po' di tutto. Il giardino delle meraviglie è una camminata in un giardino fiorito alla scoperta delle piante di uso comune dal limone al gelsomino, dall'agave alla buganvillea con alcune ricettine sfiziose e qualche interessante consiglio. Bellissime le illustrazioni!

Vi consiglio sempre Donzelli, Tutte le pance del mondo, sempre della stessa autrice. E' l'albo perfetto da regalare ad amici che hanno figli piccoli e divertirsi insieme a scoprire come tutti li animali diventano genitori! consigliatissimo!

Rivelazione di questi ultimi mesi è Carlo Rovelli, autore de L'ordine del tempo, Adelphi. L'autore è lo stesso di Sette brevi lezioni di fisica, che riscosse un enorme successo! Con una scrittura semplice ma vitale, Rovelli costruisce un'analisi attenta e scientifica, senza per questo risultare didascalica, di quella strana unità di misura che incide su ogni aspetto della nostra vita. Merita una lettura...niente paura, anche sotto l'ombrellone!

Ieri in Feltrinelli ho acchiappato al volo mentre annunciavano la chiusura delle casse la versione aggiornata di La via della seta di Luce Boulnois, Bompiani. Per chi va in viaggio nel favoloso (medio) Oriente una guida dettagliata, storicamente attendibile e piena di storie incredibili su uno degli itinerari più affascinati del mondo. 

Prossima uscita per la nostra rubrica "Trafalgar" è Christian Dior&Moi, sempre Donzelli. Per un tuffo in una vita assolutamente straordinaria, attraversata da personaggi che hanno fatto la storia della moda. Coming soon..restate connessi!

Per add editore è uscito il nuovo di Evelyn Bloch-Dano: La favolosa storia delle verdure. Non fatevi ingannare! La Bloch- Dano non delude mai se cercate una lettura spiritosa e ricca di aneddoti. Documentazione, penna irriverente e passione per il verde, fanno del suo libro una lettura davvero piacevole!

Ultimissimo: Penelope Poirot e il male inglese di Becky Sharp edito marcos y marcos. La nuova avventura della nipote del celebre investigatore promette qualche ora di piacevole svago. Ne ho sentito parlare molto bene in giro per il web e non solo. Prossimamente la recensione!

Ecco direi che qualche spunto interessante ve l'ho dato!

Ultimissima cosa prima dei saluti: per chi ancora di voi non lo sapesse, sul sito del Festivaletteratura è on line il programma della 21esima edizione!

Buone vacanze a tutti! leggete, mangiate, fate tanti bagni e cercate qualcosa di irripetibile da portarvi a casa... a settembre!








Commenti

Post popolari in questo blog

Cibo e famiglia nelle estati di Simonetta Agnello Hornby: Un filo d'olio

L'espressione "un filo d'olio" è un'espressione familiare, del gergo quotidiano. Quante volte l'abbiamo sentita a tavola con la famiglia, tra amici. Ed è proprio il senso di familiare, di intimo la caratura di questo romanzo che è un po' un autobiografia e un po' un album dei ricordi. Il libro è la storia della sua famiglia, il racconto delle estati dell'infanzia della scrittrice quando la famiglia, dalla casa di Palermo si trasferiva in campagna con il personale di servizio, cuoche e cameriere, e apriva la casa a parenti e amici in visita. La tenuta di Mosè dei genitori di Simonetta è un po' la casa dove tutti abbiamo trascorso le vacanze da bambini. I ritmi lenti dell'estate calda siciliana scanditi da abitudini, riturali familiari, sono quelli che ritroviamo anche nei nostri ricordi, fissati nella nostra memoria da un'odore, un colore, una sensazione. Profumi e sensazioni che per la scrittrice sono legate alla cucina, fil rouge lung…

Shocking Life di Elsa Schiaparelli

Elsa non era una bambina come tutte le altre. Già dalla nascita la sua vita si preannunciava straordinaria: il giorno in cui venne al mondo, il suo arrivo fu annunciato da una grande esplosione, quella della polveriera di Vigna Pia. Elsa non era bella, non era dolce e carina, era una bambina vivace, a tratti pestifera ma sicuramente originale. Ribelle fin dalla tenera età, per abbellire il suo visto si pianta semi di fiori in bocca e nelle orecchie, sperando di far sbocciare sulla sua pelle nasturzi e margherite (non vi viene in mente una nota pubblicità di un profumo?) e abbellire il suo visetto. Elsa Schiaparelli, o Schiap come talvolta si appella nei tratti della sua biografia in cui parla dei suoi successi, nasce primogenita in una famiglia benestante a Palazzo Corsini. I suoi primi anni di vita sono segnati da un andirivieni piuttosto pittoresco di tate (tedescone con il vizio del goccetto o vatusse che paiono streghe) fino all'educazione a scuola, collegi da cui puntualment…