Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2016

I magici albi da colorare di Johanna Basford e Daria Song

Contrariamente a quello che si potrebbe pensare colorare non è una questione da bambini. La psicologia concorda nell'affermare il potere terapeutico dell'attività ludica consistente nel riempire di colore uno spazio definito e concluso, a questo inoltre si aggiunge il potere taumaturgico che i colori effettuano sul cervello. Il rosso attiva l'attenzione, il verde rilassa e il blu induce alla riflessione. Fin dai tempi antichi gli uomini realizzavano disegni complicati e colorati a cui attribuivano un significato come per esempio i mandala; di origine indiana, questi disegni intricati avevano forme complesse, erano colorati nei minimi dettagli e possedevano significati precisi. 
Riscoperto il potere antistress del colorare, si è diffusa la moda degli albi illustrati: quindi sotto con matite, pastelli e pennarelli!  L'offerta editoriale di albi da colorare sta diventando sempre più ricca qui in Italia; importata dal Nord Europa,  Francia e Inghilterra, dove hanno venduto un…

Il libro dei personaggi letterari di Fabio Stassi

Il primo post del 2016 lo voglio dedicare a un libro del quale volevo scrivere già da un po' di tempo. Spesso ho ribadito che questo blog non tratta esclusivamente di novità editoriali ma di libri che a mio senso e giudizio vanno raccontati. Diciamo che più che altro è una collezione di annotazioni e chicche che mi capita di incontrare. 
Il libro di cui parliamo oggi è un po' come questo blog, al suo interno sono raccolti e inventariati tanti piccoli frammenti, raccontati un po' per diletto, un po' perchè significativamente importanti. Il miglior modo per presentare quello che alla prova dei fatti non è un romanzo o un saggio sono le parole dell'autore:
"Questo libro può essere tante cose: un orario ferroviario, una via lattea, una geografia del sangue, una mappa di arcipelaghi e di costellazioni, un album di scatti fotografici, un quaderno intimo, una raccolta di racconti, una dichiarazione d'amore... Per me è la più vera carta d'identià che possiedo. …