Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2015

Storia della pioggia

"Mi piacciono i libri. Mi piace maneggiarli. Il libro è un libro sensuale. Quando ti rannicchi in poltrona con lui o te lo porti a letto, come faccio io, ti...bé ti avviluppa. Sono strana lo so ma chi se ne frega! Come dice sempre Bobby Browne. Se non capisci peggio per te. La prima volta che mio padre mi portò alla biblioteca di Ennis mi sentii subito in compagnia fra gli scaffali, non solo in compagnia degli scrittori ma anche in compagnia dei lettori, perché avevano preso, aperto e letto quei libri. Erano consumati dalle loro mani, dai loro occhi, dai loro pensieri. Guardavo i libri e vedevo le facce dei lettori, ecco il vero Facebook, l'originale. E mi piaceva un sacco far parte di quella comunità invisibile, benvenuta a bordo! Lo so, non sono una e-person o una IPerson."



da Storia della pioggia, Niall Williams,  Neri Pozza 2015

Wattpad. La nuova frontiera del lettore digitale.

La nuova novità per lettore del web si chima Wattpad e viene da oltre oceano. Numerosissimi sono gli iscritti e di questi già 500.000 sono italiani e il 65% di un'età compresa tra il13 e i 18 anni. Numeri che mandano all'aria l'erronea conoscenza delle abitudini da lettori dei giovanissimi. Ma Wattpad che cos'è?  È un social network per lettori e aspiranti scrittori, una piattaforma dove si possono caricare in tempo reale i capitoli del proprio romanzo lasciando al lettore la libertà di condividere e commentare. Così la storia pubblicata con la tecnica del romanzo a puntate diventa qualcosa in divenire testato direttamente sul campo. Pochi forse sanno che Collodi pubblicò Pinocchio a puntate su un giornale. Ancora meno sanno che l'attuale lieto fine della fiaba fu frutto della richiesta dei lettori più piccoli che nn avevano gradito la scelta dell'autore di far morire Pinocchio impiccato ad un albero. I piccoli protestarono sommergendo la redazione del giornale…

L'ultimo chef cinese di Nicole Mones

Altra puntata di Letti e mangiati. Questa volta un altro romanzo Neri Pozza ci porta lontano alla scoperta di una cucina che noi conosciamo per poco più che il riso alla cantonese e gli involtini primavera. L'ultimo chef cinese di Nicole Mones è un libro che scava nella cultura e nella civiltà cinese per risalire ad uno degli elementi fondamentali: la cucina. 
Quando Maggie perde il marito il mondo le crolla addosso. Vende la casa in cui hanno abitato felicemente per trasferirsi su una barca, saluta gli amici di sempre e spegne il cellulare, vuole tagliare i ponti con tutto ciò che è vita, con tutto ciò che va avanti, a differenza sua che invece vorrebbe restare ferma. Ferma al punto in cui Matt l'ha lasciata. I giorni scorrono più o meno indifferenti mentre il dolore annichilisce la vita di Maggie, assorbita sempre di più dai ricordi. Solo una cosa si è salvata dal suo falò: il lavoro. Maggie scrive per una rubrica di cucina, riscuotendo un discreto successo e raccontando il c…